Sistema Schlüter

Bista Multiservice installa sistema Schlüter e lo garantisce per 10 anni. Il sistema Schlüter assicura anche in caso di sottofondi problematici una perfetta impermeabilizzazione, una separazione tra rivestimento e sottofondo nonché lo sfogo del vapore.sezione_shutler

Funzioni
a) Separazione
Il sistema Schlüter separa la pavimentazione dal sottofondo neutralizzando, quindi, la trasmissione delle tensioni sottostanti, che non si trasmettono quindi alla pavimentazione e funziona inoltre, da ponte sulle crepe, evitando così che queste possano raggiungere lo strato superficiale.

b) Impermeabilizzazione
Il sistema Schlüter è una guaina impermeabile in polietilene in grado di compensare elevate tensioni di vapore. E’ possibile ottenere una perfetta impermeabilizzazione del sottofondo dai danni causati dalla penetrazione di acqua ed eventuali sostanze aggressive e nocive.

c) Sfogo vapore
I canali intercomunicanti presenti sul retro di Il sistema Schlüter consentono l’evaporazione dell’umidità presente nel sottofondo e compensano la tensione di vapore.

d) Distribuzione del carico
Grazie alle cavità quadrate riempite di colla, il sistema Schlüter trasferisce direttamente al sottofondo i carichi presenti sul pavimento. Il formato delle piastrelle non deve comunque essere inferiore a 5 x 5 cm.

e) Resistenza allo strappo
Grazie alla presa tra tessuto sottostante e sottofondo tramite adesivo e all’ancoraggio meccanico dello stesso nelle cavità quadrate, Il sistema Schlüter garantisce una buona resistenza allo strappo tra il pavimento ed il sottofondo e può quindi essere utilizzato sia per pareti che per pavimenti.

MATERIALE
Il sistema Schlüter è una guaina in polietilene provvista di nervature cave tra quadratini sagomati a coda di rondine profondi circa 3 mm e rivestita sul retro con tessuto in fibra.shutler
Il sistema Schlüter presenta una notevole resistenza alle comuni sollecitazioni cui sono sottoposti i pavimenti in ceramica. E’ flessibile, non marcisce e funziona anche da ponte sulle crepe. Inoltre è altamente resistente alle soluzioni saline, acide ed alcaline, a molti solventi organici, all’alcool ed agli oli, ha un’elevata impermeabilità al vapore e non è nociva.

TIPI DI SUPPORTO
In linea di principio il sistema Schlüter può essere posato su sottofondi planari, portanti e puliti. Vanno eliminate le parti superficiali che potrebbero compromettere l’adesione del collante o l’integrità della guaina. Correggere eventuali irregolarità nel sottofondo e la planarità prima di iniziare la posa.

  • Calcestruzzo
    Il calcestruzzo è soggetto a deformazioni legate al ritiro, che possono manifestarsi per un lungo periodo. La guaina del sistema Schlüter è in grado di assorbire le tensioni che si produrrebbero tra calcestruzzo e rivestimento soprastante, consentendo così la posa della pavimentazione appena il calcestruzzo è calpestabile.
  • Massetti in cemento
    Le norme vigenti prescrivono che i massetti in cemento debbano stagionare per almeno 28 giorni ed avere un’umidità residua inferiore al 2% in volume prima di essere considerati idonei per la posa delle piastrelle. Utilizzando il sistema Schlüter, è possibile posare la pavimentazione sul massetto in cemento appena questo è calpestabile, anche nel caso di riscaldamento a pavimento.
  • Massetti riscaldati
    Il sistema Schlüter può essere applicata anche su massetti riscaldati, sempre rispettando le avvertenze sopra indicate (cemento, solfato di calcio).
  • Strutture in muratura / opere murarie miste
    La guaina del sistema Schlüter può essere posata su murature in elevazione di varia natura, anche mista, previa rasatura delle irregolarità. In caso di risanamento, ristrutturazione ed ampliamento di edifici esistenti il sistema Schlüter impedisce che le sollecitazioni e le crepe che potrebbero formarsi lungo le superfici si ripercuotano sul rivestimento soprastante.
  • Intonaci in gesso
    Prima della posa del rivestimento i supporti in gesso devono essere asciutti e la loro superficie deve essere stata precedentemente trattata con apposito prodotto.
  • Balconi / Terrazze
    Il sistema Schlüter, se utilizzato come guaina di separazione, compensa le tensioni che nascono tra il sottofondo e il pavimento a causa delle elevate escursioni termiche alle quali sono sottoposti i balconi. Il sistema Schlüter inoltre da una perfetta impermeabilizzazione in grado di mantenere asciutto il massetto). Il sottofondo deve avere un’adeguata pendenza. Nel caso di lavori di ripristino il pavimento esistente può essere mantenuto ed utilizzato come supporto, se ancora sufficientemente ancorato ed in pendenza idonea. In caso contrario, prima di applicare Il sistema Schlüter, occorre rimuovere le parti di pavimento non ancorate e correggere la pendenza con una malta pronta idonea al caso.
  • Tetti a terrazza
    Nel caso di tetti a terrazzo situati al di sopra di vani abitati o similari, è necessario innanzitutto realizzare a regola d’arte una barriera vapore, sulla quale posare un pannello isolante e una impermeabilizzazione superiore. Sopra l’impermeabilizzazione è necessario applicare adeguato sistema drenante, sul quale posare un massetto per la ripartizione del carico. Sulla superficie del massetto si posa a colla Il sistema Schlüter per separare il pavimento dal massetto e per proteggere lo stesso dall’umidità. Il sistema Schlüter funge da guaina di separazione e neutralizza le tensioni che si formano frequentemente tra il sottofondo e il pavimento in seguito alle notevoli escursioni termiche che si manifestano sulle terrazze.
  • Pavimenti in materiale sintetico
    La superficie deve essere portante e realizzata in modo tale che vi possa aderire l’adesivo idoneo per il fissaggio della guaina del sistema Schlüter. Verificare che l’adesivo sia compatibile con il sottofondo e col sistema Schlüter.
  • Pavimenti in legno
    In linea di principio è possibile posare un pavimento in ceramica direttamente su un supporto in legno, a condizione che quest’ultimo sia sufficientemente portante e con incastri maschio/femmina. Prima di procedere alla posa del sistema Schlüter, bisogna verificare che il supporto in legno abbia la corretta umidità. In questo tipo di applicazione ha dato ottimi risultati l’utilizzo di pannelli supplementari in truciolare o in compensato.
  • Asfalto
    Il sistema Schlüter consente di posare pavimentazioni sull’asfalto sia all’interno che all’esterno.

Le superfici devono comunque essere trattate oppure realizzate in modo da garantire un’aderenza sufficiente per incollare il sistema Schlüter. I pavimenti posati su Il sistema Schlüter possono dare un suono “vuoto” se calpestati con suole rigide o se battuti con oggetti duri.

L’innovazione e la tradizione.

In questo sito si usano i Cookies - Continuando la navigazione accetti la nostra politica di uso dei Cookies. Informazioni
Accetto Cookies
x